Il Congresso

L’Ordine ospedaliero di San Giovanni di Dio organizzerà il I Congresso Mondiale di Bioetica dall’11 al 14 settembre 2014 a El Escorial, Madrid (Spagna) con lo slogan “Ospitalità, bioetica e persona”.
Questo congresso è aperto a tutti coloro che formano parte dell’Ordine ospedaliero (Fratelli, collaboratori e studenti) ma anche a professionisti o studenti di qualsiasi aspetto della bioetica.

Le persone che desiderano partecipare al Congresso dovranno registrarsi direttamente su questa pagina web. A tale scopo è stato attivato sul sito un pulsante con la dicitura “Registrazione”.
La registrazione potrà essere completa (per l’intera durata del Congresso) o parziale (per giornate specifiche).
La registrazione completa al Congresso si potrà realizzare fino alle ore 24:00 del giorno 10 settembre 2017 o fino al termine della disponibilità, e avrà il seguente prezzo:
• 250 euro (IVA INCLUSO) per i professionisti
• 120 euro (IVA INCLUSO) per gli studenti
La registrazione parziale al Congresso si potrà realizzare fino alle ore 24:00 del giorno 10 settembre 2017 o fino al termine della disponibilità, e avrà il seguente prezzo:
• 75 euro (IVA INCLUSO) per professionisti
• 30 euro (IVA INCLUSO) per gli studenti

Gli obiettivi del I Congresso Mondiale di Bioetica sono i seguenti:
1) Sensibilizzare l’Ordine e tutti i suoi centri sull’importanza della bioetica nello sviluppo del carisma dell’ospitalità.
2) Sostenere gli operatori sanitari e dell’azione sociale nella formazione di criteri bioetici e di umanizzazione per offrire un’assistenza adeguata alle persone malate e più bisognose della società.
3) Creare uno spazio per condividere esperienze relazionate alla bioetica.
4) Scoprire l’importanza della scienza bioetica per l’azione evangelizzatrice.
Nel congresso sarà presente un Comitato scientifico composto dai membri della Commissione generale di bioetica dell’Ordine ospedaliero, il quale ha promosso la sua organizzazione e si occupa del suo coordinamento, in collaborazione con la Fundación Juan Ciudad (Commissione interprovinciale dell’Ordine ospedaliero in Spagna), entità responsabile dell’organizzazione del congresso.

Criteri preentazione abstract Bioetica 2017

L’ORDINE OSPEDALIERO DI SAN GIOVANNI DI DIO E LA BIOETICA

L’Ordine ospedaliero ha sempre prestato attenzione ai contributi di questa nuova scienza, avvalendosi delle sue riflessioni e incorporando contenuti e processi allo sviluppo ottimale di un modello assistenziale proprio all’interno delle sue istituzioni. La bioetica è un concetto e una disciplina con la quale l’Ordine ospedaliero si è sempre sentito molto identificato, lasciandosi illuminare dai suoi principi e dalla sua metodologia per avanzare nello sviluppo del suo obiettivo: mettere in atto il carisma dell’ospitalità con la massima qualità e nel massimo rispetto della persona.
Non invano la bioetica arriva in Spagna e in Europa insieme all’Ordine ospedaliero. È infatti nell’ospedale materno-infantile di San Juan de Dios a Barcellona che, grazie alla presenza di Francesc Abel, si dettero i primi passi verso la creazione della prima commissione di bioetica in un ospedale spagnolo negli anni 80. Questa commissione si è convertita con il passare del tempo in un comitato di bioetica dal quale sono nati altri comitati in diversi ospedali del Paese.
La bioetica in Spagna si consolida come disciplina proprio durante questi quasi cinquant’anni, e sono numerose e valide le pubblicazioni, i seminari, i programmi di esperti o i master in bioetica offerti in varie università, tanto pubbliche come private.
L’Ordine ospedaliero è un’istituzione che, partendo dai suoi principi fondamentali, veglia per i diritti e la dignità dei malati e delle persone bisognose. Si promuove e si invita alla riflessione bioetica a tutti i livelli e si forniscono orientamenti per la costituzione di comitati di bioetica clinica e assistenziale. Si organizzano e impartiscono corsi e giornate di bioetica volte alla formazione dei collaboratori dell’istituzione (professionisti, volontari e benefattori).
Al principio del millennio attuale è stata creata nell’Ordine la Commissione generale di bioetica. L’obiettivo di questa commissione è coordinare i lavori di sensibilizzazione e formare in bioetica tutti i professionisti dell’istituzione in tutti i centri e in tutti e cinque i continenti dove è presente l’Ordine ospedaliero.
È stata proprio la Commissione generale di bioetica (CGB) a proporre, nel 2013, l’organizzazione di un Congresso mondiale di Bioetica. Il Consiglio generale dell’Ordine ospedaliero approva l’organizzazione del congresso che si terrà l’11-14 settembre 2017 a El Escorial, Madrid (Spagna).

L’ORDINE OSPEDALIERO DI SAN GIOVANNI DI DIO

L’Ordine ospedaliero è un’istituzione della Chiesa cattolica senza animo di lucro dedicata all’assistenza sociale e sanitaria tramite diversi sistemi, tra i quali si trovano ospedali e centri che operano nei seguenti ambiti: ospedaliero, sociale, salute mentale, disabilità e persone anziane. Questa istituzione è impegnata nella società attuale, promuovendo l’innovazione, la ricerca e la formazione di nuovi professionisti nelle aree sociali e sanitarie.
L’Ordine ospedaliero è nato quasi 500 anni fa a Granada grazie all’opera di San Giovanni di Dio, ed è oggigiorno una delle istituzioni internazionali senza animo di lucro più importanti che lavorano nell’ambito sociale e sanitario, con quasi 400 centri e dispositivi in 55 paesi distribuiti nei 5 continenti, offrendo assistenza a persone malate o vulnerabili senza nessuna distinzione.
In Spagna l’Ordine ospedaliero può contare su 75 centri, più di 11.300 professionisti e più di 3.100 volontari.
I Fratelli e collaboratori di San Giovanni di Dio realizzano un lavoro fondato sull’ospitalità come valore centrale e attraverso il quale si incoraggia un’assistenza integrale e umanizzata, guidata dai suoi quattro valori: qualità, rispetto, responsabilità e spiritualità.